Le Calorie, un contenitore per il benessere.

Le calorie, se le guardassimo al contrario?!

Mi chiamo Giovanna e sono cresciuta in un mondo dominato dalle calorie e dai chili, una cosa tristissima.

PiramideCosa sono le calorie ed i chili, perché sono così strettamente collegati tra loro e così importanti nella vita di noi ragazze/i di ieri?

In fin dei conti, le calorie ed i chili non sono altro che numeri, unità di misura, ma, se i numeri non sono pieni di sostanza, rimangono solo, freddi, inutili, numeri.

Siamo stati abituati ad interpretare queste due unità di misura al ribasso:pochi chili, poche calorie, tanta autostima. Spesso siamo tanto presi da questi conteggi che perdiamo i contatti con quello che realmente conta: la qualità della nostra alimentazione e la qualità della nostra composizione corporea.

Passiamo le giornate col naso sulle etichette nutrizionali per scoprire il fantomatico numero e non leggiamo, invece, la lista degli ingredienti. Spesso ci avveleniamo con cose ‘light’ tossiche per risparmiarne un po’. Oppure ci imbarchiamo in regimi assurdi che trascurano, e sotterrano, quel magico numeretto.

Non è colpa nostra, questo ci hanno insegnato, ci hanno insegnato che le reazioni che avvengono nel nostro organismo sono riconducibili a semplici somme e sottrazioni, in realtà non è così. La nostra macchina perfetta riconosce esattamente se stiamo sottostimando le sue necessità, e si comporta di conseguenza. Ci hanno insegnato che per dimagrire dovevamo sottrarre, non mettere a posto. Non bisogna mangiare meno, ma mangiare il giusto e bene.

Vi consiglierei di smettere di pensare ‘ma quante calorie ha?!’, magari pensate‘ma cosa (cavolo) sto mangiando?!’

Ecco, a proposito di numeri, ora vi delizierò con qualche calcolo per iniziare a guardare le calorie sotto un nuovo punto di vista.

Cioè, se fino ad oggi era ‘mai più di tanto’, io vorrei che ora pensaste ‘mai meno di tanto’, per il vostro bene.

Allora, le calorie sono una unità di misura dell’energia spesa dal nostro organismo per TUTTE le sue attività, che, vi garantisco,  non sono poche. Esiste una quantità minima di energia che serve al corpo per mantenere le sue funzioni basali (per gli amanti dei numeri: moltiplicate 24 per il vostro peso corporeo). Ecco, chiunque vi proponga di scendere sotto questo minimo quantitativo di  energia  giornaliera non è una persona che ha a cuore il vostro benessere, statene lontani.

Il numero di calorie del metabolismo basale (kg di peso corporeo x 24) vi basterebbe se rimaneste tutto il giorno sdraiati senza fare nulla a temperatura costante. Dal momento che noi tutti ci muoviamo, chi più chi meno, il numeretto che abbiamo trovato va moltiplicato per dei coefficienti che sono tanto più alti quanto più è attivo il nostro stile di vita. Tali coefficienti vanno da un minimo di 1,2-1,4, per le persone molto sedentarie, fino ad arrivare a 2,0-2,2, ed oltre, per le persone particolarmente attive.

Ecco che il numero, che già era più alto di molti regimi follia/prova costume, diventerà ancora più grande.

Sappiate che questo munero noi dobbiamo raggiungerlo ogni giorno, e, se aumenteremo il nostro livello di attività fisica, lo dovremo anche incrementare.

Cerchiamo di vedere il numero di calorie giornaliere come un contenitore, starà a noi decidere se riempirlo di schifezze o di benessere, certo è, però, che lo dobbiamo riempire e la dobbiamo smettere coi regimi ipocalorici.

Il modo in cui noi riempiremo questo contenitore avrà delle conseguenze dirette sul nostro umore, sulla nostra vita, e pure su nostri fianchi, che ci piaccia o meno.

Avete provato a fare i calcoli? Se ci avete provato, sappiate che quel numero può essere per voi un nemico (come per molti è al momento) oppure un prezioso alleato.

Quando impareremo a mettere sulle nostre tavole del cibo di qualità, nella giusta quantità e varietà, e nelle giuste proporzioni, non avremo più paura delle calorie.

Se noi daremo al nostro organismo la giusta quantità, qualità e varietà nell’alimentazione la macchina perfetta ci ricompenserà con vitalità, buonumore ed una giusta composizione corporea.

Quindi, ciao ciao regimi ipocalorici, benvenuto buonumore.

Con amore

Giovanna


Letture consigliate: Mangia, muoviti, Ama. Luca Speciani

Redazione

About Redazione

Leave a Reply

Archivi

Gentile utente del sito CagliariRespira.it la ASD Cagliari Marathon Club, in qualita’ di titolare del trattamento ovvero di editore, desidera informare che : (a) il sito http://www.cagliarirespira.it utilizza cookie per finalità connesse all'utilizzo del sito stesso; - (b) il link all’informativa estesa, dove vengono fornite indicazioni sull’uso dei cookie e’ il seguente: http://www.cagliarirespira.it/2016/privacy/ - (c) il link http://www.cagliarirespira.it/2016/privacy/ si ritrova in ogni pagina del sito; - (d) la prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Gentile utente del sito http://www.cagliarirespira.it/ la ASD Cagliari Marathon Club, in qualita’ di titolare del trattamento ovvero di editore, desidera informare che : (a) il sito http://www.cagliarirespira.it utilizza cookie per finalità connesse all'utilizzo del sito stesso; - (b) il link all’informativa estesa, dove vengono fornite indicazioni sull’uso dei cookie e’ il seguente: http://www.cagliarirespira.it/2016/privacy/ - (c) il link http://www.cagliarirespira.it/2016/privacy/ si ritrova in ogni pagina del sito; - (d) la prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookie.

Chiudi